La fauna

Tra le specie di mammiferi presenti nell’area protetta vi sono caprioli, volpi, cinghiali, tassi, ghiri e scoiattoli. Su questi ultimi è stato effettuato dall’Ente, su proposta del Dipartimento Di.Va.P.R.A. dell’Università Agraria di Torino, uno studio di monitoraggio triennale, che ha escluso la presenza dello scoiattolo grigio, specie alloctona di provenienza nordamericana.

La Facoltà di Scienze Forestali dell’Università di Torino ha effettuato uno studio sull’entomofauna presente nella riserva speciale.

Tra gli insetti si segnalano 36 specie di lepidotteri Ropaloceri (farfalle diurne), appartenenti alle seguenti famiglie: Papilionidae, Pieridae, Nymphalidae, Satyridae, Lycoenidae, Hesperiidae e Libytheidae. Numerosa l’avifauna, rappresentata in particolar modo dalle specie legate agli ambienti boschivi. Tra gli anfibi sono presenti la salamandra (Salamandra salamandra), la rana (Rana temporaria) e il rospo (Bufo bufo), mentre tra i rettili sono comuni il ramarro (Lacerta bilineata), il biacco (Coluber viridiflavus) e la lucertola muraiola (Podarcis muralis).

© Copyright Ente di Gestione dei Sacri Monti 2013. All rights reserved.